detrazioni fiscali

Hai intenzione di comprare casa? Sai che è possibile detrarre gli interessi passivi e gli oneri accessori del tuo mutuo? Scopriamo insieme tutti i vantaggi di questa importante agevolazione fiscale.

Buone notizie sul fronte delle agevolazioni fiscali: anche per questo 2019 le normative che regolano le detrazioni fiscali sul mutuo prima casa non sono state modificate. Ciò vuol dire che in sede di dichiarazione dei redditi molte spese possono essere portate in detrazione e quindi è possibile risparmiare sul mutuo stesso.

Per poter godere di questa importante agevolazione fiscale è necessario che il mutuo riguardi un immobile adibito a prima casa, quindi come residenza principale entro 12 mesi dall’acquisto. I mutuatari che hanno richiesto un finanziamento per l’acquisto della prima casa possono detrarre il 19% sugli interessi passivi, dal 730 o dal Modello Unico, fino a un massimo di 4.000 euro e fino a 760 euro di risparmio sull’Irpef.

Altra condizione necessaria per poter detrarre gli interessi passivi è la coincidenza tra il proprietario dell’appartamento e il titolare del mutuo. In più, se tale con tale requisito viene rispettato, è possibile approfittare delle detrazioni anche relativamente a un immobile di proprietà in uso a un familiare, per un massimo di 2.582,28 euro.

Per l’acquisto di una casa è necessario far fronte anche ad altri costi come gli oneri accessori (l’onorario del notaio, le commissioni bancarie, le spese di istruttoria e perizia, le imposte di registro, etc.) ma fortunatamente l’agevolazione fiscale si applica anche a questo tipo di spese.

Infine, valgono anche le detrazioni fiscali ristrutturazioni 2019 in caso di costruzione e ristrutturazione dell’abitazione principale. È possibile godere dell’agevolazione in caso di interventi di efficientamento energetico, per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici, per interventi in giardini, balconi e aree verdi. L’agevolazione è valida se il mutuo è stato stipulato nei sei mesi precedenti o entro i 18 mesi successivi all’inizio dei lavori.

Hai ancora dubbi sull’argomento affitto o mutuo?

Scrivici un commento, contattaci o chiamaci. Saremo lieti di trovare la migliore soluzione per te.

Seguici anche su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *